Progetti

metodologia
LA TERAPIA DELL'AVVENTURA

Introdotta in via sperimentale su Nave Italia dal 2017, la Terapia dell’Avventura è una metodologia indirizzata a persone con disabilità cognitive, deficit sensoriali, malattie genetiche, disagio psichico e sociale, nelle varie forme in cui esso si manifesta.
La nave offre una varietà di componenti terapeutici che consentono agli operatori di sviluppare piani di trattamento personalizzati, utilizzando strumenti di terapia individuale, familiare e di gruppo, test psicologici, gestione dei farmaci, dieta sana, modelli di sonno e attività fisica regolari.
Nel tempo la Terapia dell’Avventura si è rivelata efficace per elevare il benessere dei beneficiari, sviluppandone l’autostima e le capacità relazionali.
Analogamente alle attività a bordo di Nave Italia, la Terapia dell’Avventura è svolta anche in ambiente montano, con il prezioso supporto dell’Esercito Italiano.

Attività A bordo

Ogni attività è straordinaria su Nave Italia. Perché i marinai professionisti, gli educatori, i partecipanti delle missioni sono un unico equipaggio. Perchétutti sono fondamentali. Perché sul brigantino più grande del mondo si lavora, si gioca, si pranza, si impara, si vive. Insieme.

Ecco alcune delle attività marinaresche e laboratoriali che si possono svolgere a bordo:

Manovra alle vele

Manovrando le cime assieme i marinai il gruppo apre le vele agli ordini del Comandante e del Nostromo. Collaborazione e spirito di squadra sono alla base di questa attività suggestiva.

Manovra al timone

Un’altra delle attività marinaresche svolte a bordo. Affiancati da un marinaio professionista, i ragazzi prendono il controllo della nave, timonando in prima persona il veliero.

Laboratorio nodi

In questo laboratorio propedeutico all’apprendimento della costruzione del quadro dei nodi con il sagolino, il gruppo apprende l’utilità dei principali nodi marinareschi, imparando a realizzarli.

Salita a riva

La salita a terra prevede la scalata dell’albero di trinchetto fino alla prima coffa. È una delle attività più probanti per un partecipante alla missione: salire in alto per conoscersi più in profondità.

I risultati

Dalla ricerca scientifica le evidenze per un cambiamento di mentalità

Il principale ostacolo alla prescrizione di terapie outdoor, a oggi, è di tipo culturale, dal momento che non vengono percepite come servizio o prestazione medica né dai sanitari né dai beneficiari stessi o dalle loro famiglie.

È incoraggiante rilevare che per quelle persone e quelle condizioni che rispondono, la ricerca ha dimostrato che l’esposizione alla natura può fornire una vasta gamma di benefici per la salute fisica e mentale, relativamente all’attenzione, alla cognizione e alla memoria, allo stress e all’ansia, al sonno, alla stabilità emotiva e all’autostima.

È stato dimostrato, inoltre, un miglioramento della funzionalità degli organi in persone affette da malattie come il diabete, la sclerosi multipla, i disturbi mentali, e malattie largamente diffuse come l’Alzheimer e il Parkinson.

È stata una proposta fatta al volo, neanche i medici sapevano se era sicuro mandarmi oppure no, dal momento che ero l'unica ad avere ancora il CVC, ma ne avevo passate tante e stavo finalmente guarendo. Quest'esperienza mi serviva e loro avevano capito prima di me che sarebbe stata una svolta, un punto dal quale poter ricominciare. Io avevo paura, ero stata isolata fino a quel momento e tutte quelle persone mi spaventavano. Avevo la bandana e mi vergognavo da matti, sotto non c'era un capello neanche a cercarlo e la cosa mi infastidiva parecchio. Ero innamorata dei miei capelli e non riuscivo a vedermi senza. Sono stata mesi interi ad evitare gli specchi. Quando il viaggio finí e tornammo in porto io non avevo più la bandana. Ai miei genitori venne un colpo, se non lo avessero visto con i loro occhi non ci avrebbero mai creduto ed io come loro. Ci ho messo un pó a realizzare, ma finalmente cominciavo a sentirmi di nuovo normale, accettata, dagli altri, ma soprattutto da me stessa. Era una sensazione bellissima, non rifiutavo più la mia storia. Sono scesa all'inferno e sono risalita, stavo rinascendo e non mi ero mai sentita più viva. Ringrazio chiunque abbia deciso alla fine di lasciarmi andare e ringrazio me stessa, per essere stata abbastanza forte da accettare. Nave Italia ti cambia la vita, letteralmente.

Come faccio a tenere dentro al cuore, per sempre, quello che ho provato durante questi giorni?

È così che dovrebbe essere a scuola, nessuno che ti giudica, nessuno che ti fa sentire una incapace.

Qua mi hanno aiutato tutti: il nostromo, il direttore di macchina i nocchieri, come se io fossi normale, e forse lo sono!

Il buon vento e un po’ di olio di gomito e spirito di gruppo ci hanno permesso fin da subito di aprire tre vele. Che soddisfazione vedere e sentire che lo sforzo e la fatica provata ci permettano di solcare le onde del mare a gran velocità

Qui su Nave Italia ho fatto nuove amicizie, nuove esperienze e sono riuscito a superare varie delle mie paure, come il mare e la paura delle altezze con la salita a riva!

Progetti
realizzati

Scarica il Calendario 2021

PROGETTI REALIZZATI – 2019

Area Disabilità

Area Salute Mentale

Area Disagio Sociale

 

Area Disabilità
“Siamo in onda” -Associazione Giorgia
“Dolce mare 2” -Ospedale Pediatrico Meyer – Diabetologia
“Marinai con gli occhi a stella” -Associazione Italiana Sindrome di Williams
“Navigare insieme per l’integrazione” – Rotary Club Sondrio – Viareggio
“Mari e dolci onde” -Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Diabetologia
“La traversata del 22” – Associazione Italiana del cromosoma 22
“Cavalcando l’onda 2” -Associazione Amici del Centro Vittorio di Capua
“Na palubu s Nave Italia” -Ambasciata Italiana a Praga
“Epilessia fuori dall’ombra” -Ospedale Pediatrico Bambino Gesù -Neuroscienze
“A vele spiegate contro il cancro” – Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Oncoematologia
“Elo a gonfie vele” – Elo epilessia Lombardia Onlus
“Di neve in nave” -Tutti giù per terra Onlus
“Autism on the waves” -Fondazione Genitori per l’Autismo e Fondazione il Tiglio

Area Salute Mentale
“Sapore di mare” -SSD di NPI La Spezia
“I novelli argonauti di Nave Italia” -Alielier Cooperativa Sociale Onlus

Area Disagio Sociale
“Cazza la randa, manteniamo la rotta” – Fondazione Aquilone Onlus
“Ognuno a suo modo sulla stessa rotta!” – Talenti tra le nuvole Onlus
“Oltre gli orizzonti 2” – Fondazione Santa Rita da Cascia Onlus
“Ancoriamo le relazioni” – La Carabattola Cooperativa Sociale
“Fratelli all’arrembaggio 2” -Ospedale Pediatrico Bambino Gesù-Malattie Metaboliche
“Talenti tra le onde. La rivalsa dei somari” -Centro Progetti Educativi Soc. Coop. Sociale
“Teatro in mare” – Fondazione Emilia Bosis -Ial Lombardia

Area Disabilità

“L’autismo con il vento in poppa” – Angsa Liguria
“Dolce mare” – Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer
“Cavalcando l’onda” – Associazione Amici del Centro Vittorio di Capua
“Mission possible” – Diabetologia A.O. Padova
“A gonfie vele contro il cancro” – Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Onco Ematologia
“Epilessia fuori dall’ombra” – Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Neuroscienze
“Marinai con gli occhi a stella” – Associazione Italiana Sindrome di Williams
“Insieme verso un nuovo orizzonte” – Diabetologia A.O. Padova
“Onda su onda insieme” – Vivere Onlus
“Ragazzi all’arrembaggio” – Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Dip. Malattie Metaboliche
“Un mare di sensi” – Abilità e dignità Onlus

Area Salute Mentale

“Buon vento” – ASST di Desio e Vimercate
“L’arte della vela” – Artelier Cooperativa Sociale Onlus

Area Disagio Sociale

“Sauro Sail” – IIS Capellini Sauro – Fondazione Carispezia
“Indovina chi viene a cena? Nettuno!” – IAL Lombardia
“Il ponte internazionale” – Cooperativa Sociale Mirafiori
“Ognuno a suo modo, sulla stessa rotta” – Talenti fra le nuvole Onlus
“Comunicare e navigare in mezzo al mare” – IAL Sardegna
“Le terre di mezzo” – Condividere Comunità Papa Giovanni XXIII
“Villa sole e… mare” – Comunità Villa Sole
“Per non perdere la rotta” – Fondazione CR Salernitana
“La nave dei sogni” – Cr Forma

Area Disabilità

Campo Scuola 2015” – Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer – Firenze

Il Viaggio di Ulisse” – Isforcoop Agenzia di Formazione – Genova

Epilessia fuori dall’ombra 2015” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù – Reparto Neuroscienze – Roma

Ascoltare il mare” – Talenti fra le nuvole Onlus – Milano

A gonfie vele contro il cancro 2” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù – Reparto Onco-ematologia – Roma

Navigare a vista” – Centro riabilitazione visiva Istituto David Chiossone – Genova

L’autismo sale a bordo di Nave Italia” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù – U.O.C. Neuropsichiatria Infantile – Roma

Ognuno a suo modo, sulla stessa rotta” – Talenti fra le nuvole Onlus – Milano

Alfabetizzazione nautica” – Ial Lombardia SRL – Sesto San Giovanni (MI)

Insieme per cavalcare le onde” – Abilità e dignità Onlus – Genova

Area Salute Mentale

“Straordinariamente insieme” – Azienda Usl 5 Pisa, Fondazione CR Volterra – Volterra

Domani torneremo a navigar l’immenso mar” – Vivere Onlus – Chieri (To)

Area Disagio Sociale

ApprendiVento” – IIS Sibilla Aleramo – Roma

Oltre gli orizzonti” – Fondazione Santa Rita da Cascia Onlus – Cascia (PG)

Navigare tra… mare e cultura” – Scuola media Pasquale Tola N.3 – Sassari

Empowerment boat” – Associazione culturale Agorà – Olbia

La rotta giusta” – Istituto Salesiano San Paolo, Fondazione Carispezia – La Spezia

Hit the nail on the head” – Centro ITARD , Centro Don Tadini Scarl – Montichiari (Bs)

Adochiamado” – Eos Cooperativa Sociale Onlus – Carate Brianza (MB)

Le terre di mezzo” – Condividere Papa Giovanni XXIII – Fossano (CN)

Area Disabilità

“CAOS! Dis – Abili in mare” – Eureka società cooperativa sociale – Vedano

“Giro di boa” – Agenzia di Formazione Isforcoop – Genova

“Water Crew” – Istituto per l’Ambiente Scholè Onlus –  Torino

“Ma come fanno i marinai” – Istituto David Chiossone Onlus – Genova

“Albatros” – Liceo Linguistico delle Scienze Umane M. Buratti – Bassano Romano

“Un mare di sport” – Fondazione Cepim Onlus – Genova

“Campo scuola 2014” – Fondazione Meyer e Reparto Diabetologia – Firenze

“A gonfie vele contro il cancro” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù Reparto Onco Ematologia – Roma

I capitani autistici salpano i mari” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù Dipartimento di Neuroscienze-U.O.C. Neuropsichiatria Infantile – Roma

Epilessia fuori dall’ombra” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù – Dipartimento Neuroscienze e Neuroriabilitazione – Roma

Verso Itaca” – Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale – Napoli

“Mare Aperto”- Sintesi Società Cooperativa Sociale Onlus – Roma

Mariniamo” – Cooperativa Sociale La Spiga – Desio

Area Disagio Sociale

Marinai straordinari” – Consorzio Elios Etneo – Catania

Eppur si muove” – SSD di NPI ASL 5 – La Spezia

Le terre di mezzo” – Condividere ,comunità Papa Giovanni XXIII – Fossano

“Salpando si impara” – IAL Lombardia Srl Impresa Sociale – Sesto San Giovanni

Area Salute Mentale

Onda su onda” – Meta Soc. Cooperativa Sociale – Roma

E il viaggio continua” – Istituti Clinici di Perfezionamento – Milano

L’autonomia va in nave” – Farcela Onlus – Castelfranco Veneto

Area Disabilità

“La vela per noi, l’autismo per voi” – Rimini Autismo Onlus – Rimini

“Bordesando…bordesando” – Isforcoop – Genova

 “Campo scuola 2013” – Fondazione Ospedale Meyer – Firenze

“Solidarietà Lazio 2013” – Amici della Darsena Romana Civitavecchia, Eta Beta di Viterbo Onlus, Spes contra spem Onlus Roma, Asl Rieti

“Mare Nostrum 2013” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù , Dipartimento Malattie rare – Roma

 “Più onde che punte” – Ospedale Pediatrico Bambin Gesù , Dipartimento Neuroscienze – Roma

“Opera viva: le comunicazioni nascoste vengono a galla” – Centro polifunzionale Don Calabria – Verona

 “In viaggio dopo la tempesta” – Associazione Bambino Emopatico – Brescia

“Navigare tra mare e cultura” – Scuola Statale Media Tola – Sassari

 “Il viaggio insieme 2” – Istituto David Chiossone – Genova

“Via col senso” – Cepim Onlus – Genova

“Fotoromanzo a bordo” – Centro Ausl – Rimini

 “Punto nave 013” – Fadivi e Oltre Onlus – Genova

“Una speranza per rinascere” – Condividere ,comunità Papa Giovanni XXIII – Fossano

“Veleggiando oltre …l’Isos” – Cooperativa Gulliver – La Spezia

Area Salute Mentale

“Agorà delle arti e del mare” – Fondazione Emilia Bosis – Bergamo

“Manteniamo la rotta” – Istituti Clinici di Perfezionamento – Milano

“Sulla cresta dell’onda 4” – Azienda Ospedaliera Fatebene Fratelli e Oftalmico – Milano

“Insieme si può” – Crisalide Onlus – Gubbio

Area Disagio sociale, famigliare e scolastico

“In onda tra le onde (generazioni a confronto) “ – Associazione culturale Agorà – Olbia

“Una bussola per navigare, una bussola per vivere” – Associazione Opera Edimar – Padova

“Navigando verso noi stessi” – Oasi Onlus – Caltagirone

Progetti speciali

“Estote Parati” – Agesci Viareggio 3 – Viareggio

“STA- Italia” – Genova

Area Disabilità

“Il viaggio insieme “ – Istituto David Chiossone – Genova

Il mare come risorsa piscofisica “ – Ass. Il Faggio Olympic – Savona

Svelandoci” – Istituto IPSSAR Gattinara

“Operazione Colombo” – AIPD Nazionale – Roma

“Ambasciatori di speranza 2” – Soleterre – Strategie di Pace Onlus – Milano

“Essere equipaggio di una nave” – Ospedale Gaslini – Genova

“MAlattie raRE Nostrum 2” – Ospedale Bambin Gesù – Roma

Avanti tutta!” – Vivere onlus – Chieri – (To)

Desiderio di libertà” – Associazione In-Oltre Onlus – Bergamo

“A vele spiegate : viaggio verso l’autonomia “– Polisportiva spezzina – La Spezia

“Campo scuola 2012” – Fondazione Meyer – Firenze

Area salute mentale

“Autosti(g)ma” – Ass. IDEA Roma Onlus

“Sulla cresta dell’onda 3” – Centro di salute Mentale  – Milano

“Il Borgo in mare” – Ass. Il Borgo in città – Milano

“Non perdiamo la bussola” – Istituti Clinici di Perfezionamento – Milano

“Mare da amare” – Crisalide Onlus – Gubbio

Area Disagio sociale, famigliare e scolastico

“Dalla terra al mare passando per il centro” – Comune di Iglesias – Carbonia Iglesias

“Il Cerchio Magico” – Centro di accoglienza Padre NostroPalermo

“Chi trova un gruppo trova un tesoro” – Comune di Castel San Giorgio (Sa)

“Liberi di navigare” – Vela solidale Sardegna Onlus – Cagliari

“Una bussola per navigare, una bussola per vivere” – Fondazione Opera Edimar – Padova

“Vela Maestra 2012” – CEFAL – Bologna

“L’uomo non è il suo errore” – Papa Giovanni XXIII . Fossano (CN)

“15 piccoli esploratori haitiani scoprono l’Italia” – Fondazione Francesco Rava – Milano

“In onda tra le onde” – Associazione culturale Agorà, Osservatorio Permanente sulla dispersione scolastica, Scuola primaria Via Vignola – Olbia

“Insieme per navigare” – Insieme per Caso – Genova 

Progetti speciali

“Equipaggio e navigazione” – Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus– Venezia

Area Disabilità

“Malattie rare Nostrum” – Ospedale pediatrico Bambino Gesù – Roma

“Magica Cleme all’arrembaggio” – Fondazione Magica Cleme Onlus – Monza (MI)

“Ambasciatori di speranza” –  Soleterre, Strategie di pace Onlus – Milano

“Crescere e fare assieme” – Centro Regionale Fibrosi Cistica – Gubbio

“Controvento nello Jonio” – Cooperativa sociale Magnolia – Rossano Calabro (CS)

“Siamo tutti sulla stessa barca “- Associazione Essere Bambino Onlus – Brescia

“Giù…insieme!” – Istituto David Chiossone Onlus – Genova

“Campo scuola 2011”  – Fondazione Meyer – Firenze

“Desiderio di libertà 2011” – Associazione In-Oltre Onlus – Bergamo

“Navighiamo anche noi “- Associazione Carispe e Angsa – La Spezia

“Solidarietà” – Ass. Eta-Beta, Viterbo – Amici della Darsena Romana, Civitavecchia – AUSL Rieti

“Il mare una risorsa psicofisica per tutti” – Ass. Il Faggio Olympic – Savona

“I giovani briganti di Vivere sul brigantino Nave Italia” – Associazione di volontariato Vivere Onlus – Torino

“Ieri cittadini del mare oggi marinai in erba” – Vela solidale Sardegna Onlus – Cagliari

Area salute mentale

“Sulla cresta dell’onda  2 “ – Centro di salute mentale – Milano

Area Disagio sociale, famigliare e scolastico

“Sursum corda 2011” – Comunità Papa Giovanni XXII Fossano – Cuneo

“Spiegare le ali per l’integrazione “-  Istituto Europeo Pegaso Onlus – Foggia

“La rotta dei desideri “-  A.I.A.S. (Associazione Italiana Assistenza Spastici) Onlus Sezione di Cetraro (CS)

“In rotta: dal disagio all’arrembaggio” –  Associazione Nazionale per la tutela della Fanciullezza e dell’Adolescenza – Milano

“Progetto mozzo 20112” – Alpim – Genova

“Il mare, gli amici e l’amico speciale  2” – Scuola Elementare Chiabrera – Istituto Comprensivo San Teodoro – Genova

“Vela maestra 2” –  Cefal – Bologna

“Profumi di mare “- Istituto Comprensivo Marassi Alta – S.M.S. “ L. Cambiaso” – Genova

“Pianeta mare “- Scuola Media Statale De Filippo Vico – Arzano (Na)

“Facciamo vela. Viaggio alla scoperta delle nostre risorse” – Associazione culturale Agorà, Osservatorio Permanente sulla dispersione scolastica, Scuola primaria Via Vignola – Olbia. 

Progetti speciali

“Costruzione del gruppo durante un’esperienza di navigazione” – Fondazione Banca degli Occhi del Veneto – Venezia

“Rotary International” – International Yachting Fellowship of Rotarians

Area Disabilità:

Eolo diventiamo cittadini del mare” – Vela Solidale Sardegna Onlus – Cagliari

“Ragazzi down al timone” – AIPD – Associazione Italiana Persone Down – Roma

“Nuove onde per la mia vita”  – Associazione Dopo di noi – Biella

“Magica Cleme all’arrembaggio” – Fondazione Magica Cleme – Monza

“Un’esperienza nel blu” – Centro educazione motoria Asl 5 Spezzino

“Campo scuola San Raffaele” – Ass. Sostegno 70 – Milano

“Essere equipaggio di una nave” – Ospedale Giannina Gaslini – Genova

“ A gonfie vele “ – Istituto David Chiossone – Genova

“Navig@re navigando” – Fondazione Telecom – Associazione Italiana Dislessia

“Tender to life” – Ass. Papa Giovanni XXIII – Fossano

“Vedere il mare dal mare” – Ass. Vivere Onlus – Chieri

“Desiderio di libertà” – Ass. In-Oltre Onlus – Bergamo

“Campo scuola Meyer” – Fondazione Meyer – Firenze

Area salute mentale:

“Sulla cresta dell’onda” – CPS zona 3 e 4 Milano

“A gonfie vele” – CRA Bonate Sotto – Milano

“Salpiamo velatamente insieme” – Ass. Meglio Insieme – Genova

Area disagio familiare, sociale e scolastico:

“Il Mare, gli amici e l’amico speciale” – Istituto Comprensivo San Teodoro – Genova

“Essere fratelli di…2010” – ass. Ring 14 – Reggio Emilia

“Pianeta Mare” – Scuola secondaria Statale De Filippo / Vico – Napoli

“Vela Maestra” – Cefal – Bologna

“Progetto Mozzo “ Associazione Ligure per i minori – Genova

“Comunità Alfieri e comunità Poma” – Istituto Martinitt e Stelline – Milano

“Albero Maestro” – Ass. Il Disegno – Salerno

Progetti speciali

“L’ambiente è di tutti noi” – Fondazione Telecom Italia – Roma

“Daosan” – Master Daosan – Salerno

Area disabilità:

“Essere fratelli di…” – Ass. Ring 14

“Don Calabria a bordo” – Centro polifunzionale Don Calabria – Verona

“Giornata del respiro” – Anffas Onlus

“Navigando insieme” – Fondazione Cassa di risparmio della Spezia

“Asperger a bordo” – Gruppo Asperger Onlus

“Per non studiare controvento “ – Associazione Italiana Dislessia – Fondazione Telecom

Area salute mentale

 “Progetto solidarietà” – Idea Roma

“Club Itaca a vele spiegate” – Club Itaca – Centro psico sociale Fatebenefratelli

Area disagio sociale, famigliare e recupero scolastico

“Tutti nella stessa barca” – Fondazione Ariel Milano

“Crescere in alto mare” – Coop.soc. La Vela e Comunità alloggio “Il Picchio rosso” – Brescia

“Svelandoci” – Istituto alberghiero M. Soldati Gattinara (Vercelli)

“Icaro …Ma non troppo” – Istituto Superiore Giordani – Parma

“Navigare…tra mare e cultura” – Scuola media statale n°3 – P.Tola Sassari

“Pianeta mare” – Scuola secondaria Statale De Filippo Vico Arzano (Na)

“Apprendimento cooperativo” – Istituto Comprensivo Preganziol – Treviso

“Progetto Mozzo” – Associazione Ligure per i minori

Progetti speciali

Il G8 dei ragazzi

Area disabilità

“Progetto Istituto D. Chiossone” di Genova

“Helen Keller” di Messina

“Unione Italiana Ciechi”

“Progetto Magica Cleme” – Fondazione Magica Cleme di Monza

“Un tranquillo week end di autonomia” – Progetto Orti didattici di Milano

“Don Calabria a bordo” – Centro Don Calabria di Verona

Area salute mentale

Club Itaca di Milano

Fondazione Idea di Roma

Area disagio sociale, famigliare e recupero scolastico

“Progetto Comunità Alloggio per Minori C.E.A.” di Genova

“Progetto Comunità Alloggio” –  Papa Giovanni XXIII Don Benzi di Catania

“Progetto Mozzo” – Associazione Ligure per i Minori di Genova

“Navigare tra mare e cultura” – Scuola Media Tola di Sassari

“Progetti” con Rotary di Bra, Comune di Viareggio, Lions Club e i Rotary Club siciliani, e l’International Yachting Fellowship Rotarians.

Area disabilità

“Una vela per la Vita” – Federazione Nazionale delle Associazioni di Volontariato in Oncologia

“Fratelli in barca” – Clinica Pediatrica de Marchi di Milano

Area salute mentale

“Don Calabria” – Centro polifunzionale Don Calabria

Area disagio sociale, famigliare e recupero scolastico

“ICARO… ma non troppo”

“Inchiostro” – Centro di Solidarietà Sociale di Genova

“Scuola Popolare” – Centro di Aggregazione Giovanile Antonia Vita di Monza

“SaltinBanco” – Diapason Coop. Soc. di Milano

“Saper prendere il vento per non… andare a vento (per mare e nella vita)” – Scuola De Filippo / Vico di Arzano

“Sulle rotte dei leudi” – Scuola Baliano e Scuola Don Milani di Genova

“Progetto Azimut”  – Diapason Coop. Soc. di Milano

“Progetto chance e equal” – Comune di Napoli

“Progetto Mozzo” – Associazione Ligure per i Minori di Genova

“Comunità Pubblica di Bologna” Per i minori Del Dipartimento Di Giustizia Minorile

“IL MARE PER…” – CE.DI.SA e I.P.S.S.S. “Rosa Luxemburg” di Bari

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui